Liberare la pena

Comunità cristiana e mondo del carcere. Percorsi pastorali
Collana editoriale Caritas-Edb (Edizioni Dehoniane Bologna)
Maggio 2004
Pagine: 96
Prezzo: euro 2,50

  
Carcere, convivenza e solidarietà, prima e dopo, dentro, fuori e oltre le sbarre. Sono questi i luoghi esistenziali, spaziali e temporali che interpellano le istituzioni e sollecitano le comunità e il volontariato a promuovere, in un’ottica pastorale e di condivisione, percorsi di prevenzione, riscatto sociale e "liberazione della pena".

"Liberare la pena" nasce dall'esperienza di molte Caritas diocesane coinvolte su questo fronte in quanto espressioni di Chiese locali. Sempre più frequentemente esse sono infatti chiamate a svolgere un'importante azione di animazione, coinvolgimento e sostegno, all'interno e all'esterno del carcere, attraverso una presenza discreta fatta di volontariato, stretta collaborazione con i centri di ascolto e con le istituzioni territoriali, promozione di momenti di sensibilizzazione e di informazione.
Una sorta di ponte fra la struttura penitenziaria e il territorio, soprattutto all’interno di percorsi alternativi alla detenzione.